Martedì, 16 Luglio 2024
Avviate le indagini / Licata

Porta del magazzino danneggiata dal fuoco, imprenditore nautico nel mirino?

Nuovo misterioso incendio: i danni non sono ingenti, tutt'altro. Potrebbe semmai essere inquietante il significato del rogo, se si accerterà che è stato un fatto doloso

Un altro misterioso incendio a Licata. Questa volta, dopo gli arredi esterni di una gelateria, è "toccato" alla porta di ingresso di un magazzino nella zona di Marianello. Un magazzino che è in uso ad un imprenditore navale. 

Bruciano gli arredi sistemati all'esterno di una gelateria: aperta un'inchiesta

Ad intervenire, per accertare cosa fosse effettivamente accaduto dopo la segnalazione di danneggiamento, sono stati i poliziotti del commissariato cittadino. I danni non sono ingenti, tutt'altro. Potrebbe semmai essere inquietante il significato del rogo, se naturalmente si accerterà che è stato un fatto doloso.

E' stato bruciato e annerito l'angolo basso della porta di ferro. I poliziotti non hanno, durante il sopralluogo, rinvenuto né tracce di liquido infiammabile, né inneschi. Spetterà alle indagini, che sono appena cominciate, fare chiarezza e stabilire la natura del rogo. E' stata naturalmente, come procedura esige, avvisata la Procura della Repubblica di Agrigento. 

Scontato, anche se non filtra nessuna indiscrezione da parte degli investigatori, che sia stato sentito l'imprenditore navale. Un "passaggio" di rito che serve per capire se l'uomo abbia o meno avuto dei problemi, dei dissidi con qualcuno o se ha ricevuto minacce o altri inquietanti segnali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta del magazzino danneggiata dal fuoco, imprenditore nautico nel mirino?
AgrigentoNotizie è in caricamento