rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Stare bene

Tutti a correre o camminare, ma occhio alla corretta alimentazione

Con l'arrivo della bella stagione sono sempre di più le persone che, a tutte le età, si dedicano ad attività fisica, trascurando però quello che si mangia e la giusta idratazione

Sulle strade di Agrigento e non solo, aumenta a dismisura il numero di coloro i quali praticano sport all'aperto. Corse, camminate veloci, ginnastica negli spazi verdi. Tutto questo deve essere assecondato da una corretta alimentazione, capace di apportare tutti i nutrimenti, dando energia e senza appesantire. 

Alimentazione e calorie

Rispetto a quella di un individuo che non pratica alcuna attività, l'alimentazione dello sportivo si differenzia principalmente nella quantità delle calorie da introitare durante l'arco della giornata. Ovvero tra 2000 e 5000 calorie, in grado di apportare carboidrati, che hanno una funzione energetica primaria perché supportano lo sforzo fisico durante l’attività sportiva; le proteine indispensabili per costruire e riparare i tessuti, oltre che far crescere la massa muscolare; i grassi capaci di fornire energia ma anche di forgiare le membrane cellulari; le vitamine, i minerali e le fibre che aiutano a proteggere l’organismo, Ma anche, prima per importanza, l'acqua che nel caso degli sportivi è fondamentale per regolare la temperatura corporea.

La corretta alimentazione va bilanciata in relazione agli sforzi fisici da sostenere: il 55-60% delle calorie assunte deve essere composto da carboidrati, il 25-30% dai lipidi, il 12-15% dalle proteine. L'acqua va continuamente integrata in funzione di quanta se ne consuma, in media da 1 a 1,5 litri.

Le dritte 

Ecco alcuni consigli per gli sportivi anche per quelli della prima ora che si dedicano alle camminate più o meno veloci.

  • Mangiare almeno tre ore prima dell'impegno fisico.
  • Dopo l'attività fisica è necessario bere.
  • Per perdere peso la differenza tra calorie introdotte e bruciate deve essere sbilanciata verso quelle spese, ma sotto il controllo di un nutrizionista o dietologo. Figure queste alle quali è sempre utile rivolgersi quando l'attività fisica è rivolta a cambiare la propria forma fisica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti a correre o camminare, ma occhio alla corretta alimentazione

AgrigentoNotizie è in caricamento