Lunedì, 15 Luglio 2024
Controlli / Lampedusa e Linosa

"Non comunicano gli ospiti alla Questura": segnalati 17 gestori di b&b e alberghi

Ad Agrigento - già nel 2018 - risultavano essere parecchie le strutture che non si erano registrate sul portale della Questura oppure, pur essendo registrate, non comunicavano i nominativi

Non hanno comunicato le generalità delle persone alloggiate nella struttura ricettiva alla Questura. Sono 17 i titolari di B&B e alberghi di Lampedusa che sono stati denunciati, alla Procura di Agrigento, dalla polizia che durante tutto luglio ha effettuato una raffica di controlli amministrativi disposti dal questore Emanuele Ricifari. 
Si tratta di una importante attività di prevenzione messa in campo per arginare le attività illecite sul territorio e per avere piena conoscenza delle persone che alloggiano nell'Agrigentino. La normativa prevede che le strutture ricettive: hotel o B&b debbano comunicare obbligatoriamente alla Questura le schede (nominativi e generalità) delle persone ospitate. Ad Agrigento - già nel 2018 - risultavano essere parecchi i B&B che non si erano registrati sul portale della Questura oppure, pur essendo registrati, non comunicavano i nominativi. I poliziotti della sezione Volanti, allora, ingaggiarono una vera e propria "guerra" e, negli anni successivi, i "buchi neri" sembrarono, almeno nella città dei Templi, scomparire. 

I poliziotti della Questura hanno accertato anche, a fine luglio, che l'appartamentino, adibito a B&B, dove, pochi giorni prima, c'è stato il distacco di intonaco dal soffitto che ha ferito una cinquantaseienne di Viadana, era abusivo e la proprietaria, una lampedusana, è stata denunciata - per abusivismo - alla Procura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non comunicano gli ospiti alla Questura": segnalati 17 gestori di b&b e alberghi
AgrigentoNotizie è in caricamento