rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
La disgrazia / Canicattì

Anziano muore al pronto soccorso, denunciati 5 medici e 2 infermieri

I poliziotti, su disposizione appunto del pm di turno, hanno acquisito e sequestrato la cartella clinica e la salma del pensionato ottantatreenne

Muore al pronto soccorso dell'ospedale "Barone Lombardo" dove era giunto per sofferenza epatica e i familiari denunciano medici e infermieri. Ben sette i deferiti alla Procura della Repubblica di Agrigento per l'ipotesi di reato di omicidio colposo. I poliziotti del commissariato cittadino, dopo aver informato l'autorità giudiziaria, hanno acquisito e sequestrato, su disposizione appunto del pm di turno, la cartella clinica e la salma del pensionato ottantatreenne. 

Venerdì scorso, l'anziano è stato portato al pronto soccorso per dei liquidi nell'addome, causati da epatite. Stando alla denuncia formalizzata dal familiare dell'ottantatreenne, il paziente non sarebbe stato assistito - cure e accertamenti sanitari - come necessario. E sempre secondo quanto denunciato, solo dopo diverse ore sarebbe stato dichiarato il decesso del pensionato. 

La salma dell'anziano verrà sottoposta ad autopsia, motivo per cui appunto ne è stato disposto il sequestro. Dalla cartella clinica acquisita sarebbe emerso che l'uomo era affetto da importanti patologie pregresse. 

Alla Procura sono stati denunciati due infermieri e cinque medici, tutti in turno all'ospedale quando l'uomo ha perso la vita.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano muore al pronto soccorso, denunciati 5 medici e 2 infermieri

AgrigentoNotizie è in caricamento