rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Calcio

Akragas, la gioia di Coppa: “Salvezza meritata, grande sacrificio di tutti”

Le dichiarazioni del tecnico dopo il pari con l’Acireale che consegna al Gigante la certezza matematica di rimanere in serie D: “Oggi meritavamo il pari, siamo stati superiori ai nostri avversari”

"Abbiamo raggiunto la matematica salvezza ed è un traguardo importantissimo: i ragazzi, la società, la città lo meritavano. È il risultato di un duro lavoro e di grandi sacrifici".

Così Marco Coppa, tecnico dell'Akragas, ha commentato il pari interno contro l'Acireale che consegna al Gigante la matematica salvezza. La rete di Rechichi al 97' ha fatto esplodere l'Esseneto.

"Non me ne voglia il collega ma siamo stati superiori - ha esordito Coppa - meritavamo il pari per quanto espresso in campo. La salvezza ha un significato enorme ma mi fa piacere commentare anche la prestazione odierna. Il loro rigore ha tagliato le gambe a tutti ma i ragazzi ci hanno creduto sino alla fine. Non pensavo andassimo in svantaggio anche oggi e non pensavo lo facessero con un calcio di rigore. Ho detto ai ragazzi di non mollare, di continuare a crederci. Ho studiato delle mosse per risolvere alcuni problemi, ritengo che i cambi siano sempre fondamentali e lo sono stati anche oggi. Provo una grande felicità - ha concluso - credo che la salvezza abbia un valore doppio vista l'importanza della piazza. Spero tutti capiscano quanto siamo riusciti a fare, non siamo mai stati una corazzata e abbiamo ottenuto un grande risultato. Bisognava soffrire e lo sapevamo ma non siamo mai stati invischiati nella zona playout".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, la gioia di Coppa: “Salvezza meritata, grande sacrificio di tutti”

AgrigentoNotizie è in caricamento