rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Identificazioni / Lampedusa e Linosa

Rientrati a Lampedusa nonostante i decreti di espulsione e respingimento: arrestati 15 migranti

Intervento della Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Sono quasi tutti di nazionalità tunisina

Altri 15 migranti, tunisini per la maggior parte, sono stati arrestati dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Le pre-identificazioni fatte all'hotspot di Lampedusa, dove i migranti sono sbarcati nei giorni scorsi, hanno permesso di stabilire che 10 sono tornati in Italia, attraverso la frontiera marittima delle isole Pelagie, nonostante fossero stati espulsi e 5 nonostante altrettanti decreti di respingimento. Un tunisino è stato portato al carcere di Agrigento, gli altri 14 sono rimasti ai domiciliari all'hotspot. Salgono a 69, in dieci giorni, i migranti arrestati dalla polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientrati a Lampedusa nonostante i decreti di espulsione e respingimento: arrestati 15 migranti

AgrigentoNotizie è in caricamento