rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

"Scaricarono abusivamente in una cava", assolti cinque imprenditori

Si tratta di Settimo Cannistraro, Giuseppe Dalli Cardillo, Antonio Vullo, Maurizio Polifemo e Calogero Burgio

L'accusa era di aver scaricato illegalmente materiale nella cava di un imprenditore di Villaseta, ma il giudice monocratico del tribunale di Agrigento, ha assolto cinque imprenditori agrigentini e favaresi perché "il fatto non sussiste". Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia.

Si tratta di Settimo Cannistraro, Giuseppe Dalli Cardillo, Antonio Vullo, Maurizio Polifemo e Calogero Burgio. L'indagine era scattata alcuni anni fa, quando i carabinieri del Nucleo anti sofisticazioni di Palermo, piazzarono alcune telecamere nei pressi della discarica dove gli imprenditori avrebbero scaricato abusivamente. Ma il giudice ha assolto gli imputati, disponendo anche il dissequestro e la restituzione dell'autocarro che sarebbe stato usato per trasportare il materiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scaricarono abusivamente in una cava", assolti cinque imprenditori

AgrigentoNotizie è in caricamento