menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

Una nuova vittima, una impiegata comunale, si è registrata a Camastra. Neonati contagiati a Favara dove salgono, così come a San Biagio Platani (6), le persone ricoverate. Boom di guariti a Canicattì e Sambuca di Sicilia, Bivona torna ad essere Covid-free

Il Covid-19 fa un’altra vittima. Dopo il decesso dell'anziana di Canicattì avvenuto appena poche ore prima, Camastra oggi piange una donna di 56 anni. Ad annunciarlo è il sindaco del piccolo comune dell’Agrigentino. I contagi, intanto, non si fermano. E continuano, purtroppo, anche i ricoveri. Sempre più grave la situazione di Campobello di Licata - dove è stato accertato un focolaio in un casa di riposo - che rischia di trasformarsi in una nuova zona rossa.

Boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

Campobello: focolaio in casa di riposo, salgono a più di 100 i contagi

"S'è sviluppato un focolaio in una delle case di riposo. Non abbiamo ancora i dati definitivi trasmessi dall'Asp e si aspettano gli esiti degli ultimi tamponi, ma si tratta di circa 50 positivi che, complessivamente, portano il numero totale dei casi a Campobello a oltre 100 - ha detto il sindaco Gianni Picone - . Siamo stati tutto il pomeriggio in contatto con le autorità sanitarie e civili, per coordinare le azioni che saranno necessarie per contenere quanto più possibile l'estensione del contagio, e attendiamo di sapere se Campobello sarà dichiarato 'zona rossa'. Abbiamo inviato all'assessorato regionale alla Sanità la richiesta per tamponi in numero sufficiente a fare lo screening a tutta la popolazione e contiamo di ripristinare in brevissimo tempo, il centro operativo comunale, già attivato a suo tempo, durante la prima fase dell'epidemia. Il Coc permetterà di organizzare e coordinare le attività tra Protezione civile, associazioni e volontari in modo da poter rispondere in modo veloce ed efficace alle necessità ed esigenze che si verranno a creare".

Nuova tragedia a Camastra

La donna è deceduta all’ospedale Civico di Palermo. La 56enne è la seconda vittima, di Camastra, morta a causa del Coronavirus. "Oggi Camastra perde una moglie, una mamma, una nonna e una donna esemplare. Ovunque tu sia - scrive in una nota il sindaco Dario Gaglio -  sarei sempre nei nostri cuori". Si tratta, per Camastra, della seconda vittima nel giro di pochi giorni. A perdere la vita era stato, infatti, un settantottenne molto conosciuto nella piccola cittadina.  Camastra, da qualche giorno, è diventata "zona rossa". Il comune dell'Agrigentino conta 27 persone positive al Covid 19. 

Salgono a 6 i ricoverati di San Biagio Platani

C'è stato un nuovo ricovero di un paziente di San Biagio Platani positivo al coronavirus. E adesso gli ospedalizzati sono sei. Sono scesi, intanto, da 55 a 54 i contagiati. Calano e anche drasticamente - da 38 a 10 - i casi clinici sintomatici in corso d'accertamento. La commissione straordinaria, che governa il paese, ha deciso per una proroga - fino al 3 dicembre - dell'attività didattica in presenza. 

Sei guariti a Grotte

"Abbiamo ricevuto la comunicazione di fine isolamento di 6 persone guarite dal covid-19. Abbiamo 15 guariti, 27 positivi, un deceduto - ha reso noto il sindaco Alfonso Provvidenza - . Dal database dell'Asp risultano altri 11 positivi non ancora notificati ufficialmente, tutti in isolamento e monitorati". 

Ansia al Municipio di Licata 

Due nuovi guariti (che fanno scendere il totale dei contagiati a 67) e un dipendente del Comune di Licata è risultato positivo al tampone rapido per il Covid 19. La positività dovrà essere confermata dal tampone molecolare, ma intanto il sindaco Pino Galanti ha immediatamente chiuso il palazzo di città (sede del dipartimento Affari Generali, del gabinetto del sindaco e dell’aula consiliare) e ha disposto la sanificazione ed insieme a tutto il personale in servizio negli uffici di piazza Progresso, proprio in questi momenti sta eseguendo il tampone nella tenda da campo allestita in via Panepinto. (Leggi l'articolo)

Contagi a Ribera

Altri tre casi di Covid 19 a Ribera. Sono in tutto 23 le persone che nelle ultime settimane hanno contratto il virus. "Tutti i soggetti  - fanno sapere dal Comune - interessati si trovano in isolamento fiduciario presso il proprio domicilio". Numeri, come spesso accade, differenti rispetto a quelli comunicati nel bollettino dell'Asp in cui ne risultano sei in più.

Bivona Covid free

Buone notizie per Bivona. A comunicarle, come consueto, è il sindaco Cinà. "L’Asp mi ha appena comunicato che sono negativi gli esiti degli altri due tamponi di verifica che attendevamo. Pertanto,anche gli altri due componenti del nucleo familiare coinvolto si possono considerare guariti La famiglia, che finalmente è uscita da questa brutta avventura, con cui mi sono sentito telefonicamente, ringrazia tutta la comunità per l’affetto e la vicinanza mostrata. Ad oggi, pertanto, a Bivona non risultano casi di Covid".

(Aggiornato alle ore 21,50)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento