Sabato, 13 Luglio 2024
Vandali in azione

Chiodo alla mano rigano le auto posteggiate: due nuove denunce

Nessuno stop ai vandali che un po' ovunque continuano a rigare, in alcuni casi addirittura devastandole, le vetture lasciate in sosta. Nella maggior parte dei casi si tratta di raid che non nascondono nessuna spiegazione, né motivo

Una, ad Agrigento. E l'altra a Porto Empedocle. Nessuno stop ai vandali che un po' ovunque, in tutta la provincia, continuano a rigare, in alcuni casi addirittura devastandole, le auto posteggiate. E nella maggior parte dei casi si tratta di raid che non nascondono nessuna spiegazione, né motivo. "Solo" l'opera di maniaci, instabili o di ragazzetti senza coscienza. Solo raramente i danneggiamenti sono infatti mirati. 

A Porto Empedocle, è stata rigata l'Opel di una ventottenne. E il danno provocato è stato anche importante: ben 2 mila euro. 

Ad Agrigento invece qualcuno, con un oggetto appuntito, ha devastato cofano e fiancate laterali di una Qashqai di proprietà di un commerciante sessantaseienne. 

Entrambi hanno denunciato il danneggiamento subito alla polizia. Gli agenti hanno subito avviato le indagini e, come primo passo, è stata verificata l'eventuale presenza di impianti di videosorveglianza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiodo alla mano rigano le auto posteggiate: due nuove denunce
AgrigentoNotizie è in caricamento