Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Unitas Sciacca, domani al Gurrera arriva la Don Carlo Misilmeri: Bonfatto vuole una reazione

Il tecnico dei neroverdi, alla vigilia della prima gara casalinga della stagione, ha chiesto ai suoi un riscatto dopo l'amaro esordio della scorsa settimana: "Chiedo ancora scusa ai tifosi per la prima partita, dobbiamo ripartire immediatamente"

Ripartire immediatamente dopo il pessimo esordio di Mazara del Vallo: è questo l'imperativo in casa Unitas Sciacca, in vista del primo impegno casalingo della stagione. Al Gurrera, infatti, arriva la Don Carlo Misilmeri. Alla vigilia della partita ha parlato, ai microfoni ufficiali della società, il tecnico neroverde Lillo Bonfatto. 

"Dobbiamo ripartire immediatamente - ha esordito l'allenatore - vogliamo farlo bene, di fronte al nostro pubblico per la prima gara casalinga in campionato. La scorsa settimana abbiamo perso, in malo modo, a Mazara del Vallo: una sconfitta che va riscattata, soprattutto per i nostri tifosi. Chiedo ancora scusa al nostro pubblico per il brutto avvio in campionato, speriamo domani di disputare una grande partita. Affrontiamo un avversario di categoria -ha concluso Bonfatto - una squadra di livello, che ha esperienza e ha vinto all'esordio: servirà grande attenzione per tutti i novanta minuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unitas Sciacca, domani al Gurrera arriva la Don Carlo Misilmeri: Bonfatto vuole una reazione
AgrigentoNotizie è in caricamento