rotate-mobile
Calcio

Eccellenza girone A, 23esima giornata: i risultati e la classifica aggiornata

Cade, a sorpresa, la Pro Favara: a Castelvetrano la Folgore vince 2-0. Il distacco dei gialloblù dalla capolista Nissa, oggi vittoriosa in casa, aumenta a sette lunghezze. L'Unitas Sciacca vince in trasferta

Si chiude anche la 23esima giornata di campionato in Eccellenza, girone A. A sorpresa la Pro Favara cade a Castelvetrano, 2-0 contro la Folgore, e vede notevolmente complicarsi la rincorsa alla capolista Nissa. La formazione di Terranova non sbaglia un colpo, 5-1 in casa contro l'Accademia Trapani. Nelle gare di ieri successo prezioso del Marineo contro l'Aspra, sconfitta interna per l'Athletic Club Palermo contro Misilmeri e bella vittoria del Mazara 46 al Giorgio Matranga di Castellammare. Nel dettaglio tutti i risultati e la classifica aggiornata.

Aspra-Marineo 0-2 giocata ieri

Marineo in vantaggio dopo un quarto d’ora grazie al preciso colpo di testa di Fuschi. Nella ripresa conclusione di Lo Vico che sorprende il portiere dell’Aspra: il tiro, non fortissimo, buca le mani dell’estremo difensore e si insacca in rete.

Athletic Club Palermo-Don Carlo Misilmeri 2-4 giocata ieri

Pesante sconfitta interna per i nerorosa contro la Don Carlo Misilmeri. Gli ospiti hanno disputato una gara molto attenta, caratterizzata da estremo cinismo e solidità difensiva. Biancorossi in vantaggio con Federico, poco prima della fine del primo tempo. In avvio di ripresa ecco il raddoppio del Misilmeri firmato da La Vardera. L’Athletic Club Palermo riapre la partita con una conclusione di Manfrè, deviata da un difensore biancorosso. Alberto Cossentino consolida nuovamente il vantaggio ospite, facendosi trovare pronto sul secondo palo sugli sviluppi di calcio d’angolo. Poco dopo ci pensa Simone Giuliano a segnare il più classico dei gol dell’ex per provare a riaprire i giochi. La formazione biancorossa, tuttavia, cala il poker con Maltese che trasforma con freddezza un calcio di rigore.

Castellammare-Mazara 46 0-1 giocata ieri

Al Giorgio Matranga di Castellammare del Golfo il Mazara 46 passa, contro i padroni di casa, grazie ad una rete di Mario Erbini al 16’. Ospiti più pimpanti e determinati, il Castellammare non è riuscito a produrre grandi occasioni da gol.

Folgore Castelvetrano-Pro Favara 2-0

Non è una buona domenica in casa Pro Favara: al Marino di Castelvetrano la Folgore batte 2-0 i gialloblù. La formazione di Catalano perde ancora terreno dalla capolista Nissa, scivolando a -7: la squadra di Terranova ha schiantato con un sonoro 5-1 l'Accademia Trapani. La partita contro la Folgore inizia in salita, visto che al 9' arriva il vantaggio di Santangelo che sblocca la gara. I gialloblù provano a reagire ma la mira sottoporta non è precisa. Nella ripresa la Folgore trova il raddoppio, grazie alla rete di Achour al 58'. Gli uomini di Catalano cercano di intensificare gli attacchi nel tentativo di riaprire il match ma la difesa dei padroni di casa è attenta e non concede nulla.

Fulgatore-Geraci 0-0

Mazara-Casteldaccia 0-1

La rete di Sferruzza consegna tre punti importanti al Casteldaccia, che torna alla vittoria. Prova di carattere dei palermitani, che salgono a quota 21 punti in classifica.

Nissa-Accademia Trapani 5-1

Non c’è storia a Caltanissetta tra Nissa e Accademia Trapani: la squadra di Terranova cala un convincente pokerissimo che aumenta il distacco dalla Pro Favara. Adesso sono 7 i punti di vantaggio sui gialloblù secondi. Reti di Pagano, Esposito, Semenzin e Tripoli (doppietta). Gol ospite della bandiera firmato, all’83’, da Campanella.

Supergiovane Castelbuono-Unitas Sciacca 1-2

Bella vittoria esterna dei ragazzi di Angelo Galfano che si impongono a Castelbuono con il risultato di 2-1. Prova di carattere, rimonta conclusa nel secondo tempo e con determinazione dopo lo svantaggio iniziale. Il Castelbuono allo scadere del primo tempo, dopo una frazione equilibrata, si era portato avanti con Grandis, sugli sviluppi di una mischia successiva a calcio d'angolo. I neroverdi sono rientrati in campo nel secondo tempo con tanta voglia e sono riusciti con merito a ribaltare il risultato prima pareggiando al 72' con King grazie ad una spettacolare conclusione al volo, poi con un calcio di rigore al 90' di Concialdi, assegnato dall'arbitro per atterramento di Seckan lanciato a rete. Tre punti preziosi per superare il momento di delusione scaturito dai risultati delle ultime giornate, la squadra ha dimostrato di essere compatta sotto la guida oculata dell'allenatore Galfano.

La classifica

Nissa 62

Pro Favara 55

Mazara 46 42

Castellammare 39

Supergiovane Castelbuono 37

Unitas Sciacca 31

Don Carlo Misilmeri 29

Athletic Club Palermo 28

Folgore Castelvetrano 28

Oratorio S. Ciro e Giorgio Marineo 28

Geraci 26

Accademia Trapani 23

Casteldaccia 21

Fulgatore 18

Aspra 17

Mazara 16

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza girone A, 23esima giornata: i risultati e la classifica aggiornata

AgrigentoNotizie è in caricamento