rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Microcriminalità / Piazza Luigi Pirandello

Forzano la finestra della tabaccheria e arraffano soldi, stecche di sigarette e Gratta e vinci

Dell’attività investigativa per dare un nome e cognome ai balordi, dopo che nottetempo sul posto sono intervenute le pattuglie del nucleo Operativo e Radiomobile, si stanno occupando i carabinieri

Forzano una finestra laterale della tabaccheria di piazza Pirandello, praticamente davanti al Municipio di Agrigento, si intrufolano e rubano i soldi che erano stati lasciati in cassa, circa 300 euro, più stecche di sigarette e tantissimi “Gratta e vinci”. Criminali scatenati quelli che sono entrati in azione nella notte fra venerdì e sabato, nel “cuore” della città dei Templi. Balordi che, verosimilmente gran conoscitori di viuzze e cortili di Girgenti, non hanno avuto alcun timore di essere intercettati dalle forze dell’ordine che controllavano il centro storico.

Dell’attività investigativa, dopo che nottetempo sul posto sono intervenute le pattuglie del nucleo Operativo e Radiomobile, si stanno occupando i carabinieri. I ladri, almeno un paio di persone, difficile infatti ipotizzare che si sia messo “al lavoro” un criminale solitario, non si sarebbero lasciati tracce dietro le spalle. Ma i militari dell’Arma non disperano. L’area, tanto quella di piazza Pirandello, tanto quella retrostante è dotata di numerosi impianti di videosorveglianza. C’è però, naturalmente, da capire se le telecamere possano o meno aver ripreso qualcosa di interessante ai fini investigativi. Il danno, provocato alla tabaccheria di piazza Pirandello, non è stato ancora quantificato nell’esatto ammontare, ma certamente non sarà – per via delle stecche di sigarette e dei “Gratta e vinci” asportati – di poco conto. Tutt’altro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano la finestra della tabaccheria e arraffano soldi, stecche di sigarette e Gratta e vinci

AgrigentoNotizie è in caricamento