rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Servizio idrico

Servizio idrico, Cartello sociale: "Sindaci latitanti compromettono l'esistenza dell'Aica"

Annunciate forme di protesta: "Solo 5 Comuni hanno versato le risorse ricevute come prestito vincolato dalla Regione e solo 7 Consigli hanno deliberato, di cui 2 Municipi che hanno ricevuto le risorse non le hanno ancora trasferito ad Aica"

Mentre circola, e con insistenza, il nome di Domenico Armenio, ex capo del Genio civile e già presidente dell'Ordine degli ingegneri, quale direttore generale dell'Aica. anche i membri del Cartello Sociale scendono in campo per evidenziare "la situazione paradossale che si è venuta a creare, nell'Agrigentino, per la gestione del servizio idrico integrato". Ci sono sindaci "latitanti" rispetto alle loro responsabilità che stanno compromettendo di fatto la gestione del servizio idrico e la volontà degli altri colleghi che hanno voluto la nascita dell'azienda idrica consortile. "Solo 5 Comuni hanno versato le risorse ricevute come prestito vincolato dalla Regione e solo 7 Consigli hanno deliberato, di cui 2 Comuni che hanno ricevuto le risorse non le hanno ancora trasferito ad Aica" - scrivono dal Cartello Sociale che annunciano conferenza stampa per venerdi, alle 10.30, all'oratorio della chiesa San Cuore di Gesù alle Rocche di Agrigento. Un momento per fare il punto sulla situazione indicando il percorso fatto da ogni singolo Comune, ma anche per annunciare forme di protesta che si metteranno in campo "da condividere con quei sindaci che continuano a credere nel servizio idrico integrato - scrivono - con una gestione pubblica che consenta una gestione economica oculata senza sprechi".

Servizio idrico, le associazioni ancora all'attacco: "Si continua a perdere tempo"

Per il Cartello sociale c'è un unico obiettivo da raggiungere: "avere anche in provincia di Agrigento un servizio idrico di qualità con un costo adeguato e non essere ricordati come la seconda provincia del nostro paese con le bollette più care”. 

Servizio idrico e imprese creditrici di 1 milione di euro, nuovo sit-in di protesta a Palermo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio idrico, Cartello sociale: "Sindaci latitanti compromettono l'esistenza dell'Aica"

AgrigentoNotizie è in caricamento