rotate-mobile
Contrada Pizzo Giummello / Naro

Lavora nel suo terreno e trova un ordigno bellico: chiusa l'area nell'attesa degli artificieri

Si tratta di un colpo di mortaio inesploso risalente alla seconda guerra mondiale

Lavora nel suo terreno in contrada Pizzo Giummello, a Naro, e trova un ordigno bellico: sul posto arrivano i carabinieri che isolano l'intera area e fanno scattare la sorveglianza nell'attesa dell'arrivo del personale specializzato dell'Esercito per la rimozione in sicurezza.

Si tratta, secondo una prima analisi, di un colpo di mortaio inesploso risalente al secondo conflitto bellico. L'agricoltore, dopo avere eseguito uno scavo, per sua fortuna non ha movimentato l'ordigno, della lunghezza di circa trenta centimetri.

In pochi minuti i militari hanno isolato l'area facendo in modo che nessuno si possa avvicinare.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavora nel suo terreno e trova un ordigno bellico: chiusa l'area nell'attesa degli artificieri

AgrigentoNotizie è in caricamento