Sabato, 13 Luglio 2024
L'intimidazione / Ribera

Incendiata l'auto di una impiegata, carabinieri sequestrano la bottiglietta di benzina

Qualcuno, durante le ore serali, ha cosparso la carrozzeria di liquido infiammabile ed ha appiccato le fiamme. Dell'inchiesta si stanno occupando i carabinieri

Non vi sarebbero dubbi: a poca distanza dall'auto in fiamme è stata ritrovata, e sequestrata, una bottiglietta contenente residui di liquido infiammabile. Ad occuparsi delle indagini sono i carabinieri della renenza di Ribera.

Il fuoco è stato appiccato alla Volkswagen Golf di una cinquantanovenne, impiegata, di Ribera. E' accaduto nei giorni scorsi, ma la notizia è trapelata soltanto ieri.

La vettura era parcheggiata in una traversa della via Roma. Qualcuno, durante le ore serali, ha cosparso la carrozzeria di benzinae ed ha appiccato le fiamme. La proprietaria dell'utilitaria si è accorta, dal balcone di casa, delle fiamme e con mezzi di fortuna è riuscita a spegnere il rogo che ha provocato lievi danni alla carrozzeria.

I carabinieri, avviando le indagini, hanno verificato se in zona vi sono, o meno, telecamere di videosorveglianza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata l'auto di una impiegata, carabinieri sequestrano la bottiglietta di benzina
AgrigentoNotizie è in caricamento