"Hanno rapinato una donna in centro storico", denunciati tre minorenni

Le attività d'indagine proseguono al fine di individuare altri soggetti coinvolti

Avrebbero aggredito e derubato una donna in centro città, per questo sono stati denunciati tre minorenni. I fatti sarebbero avvenuti in via Boccerie, nel cuore antico della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, allertati da una chiamata 112, sono intervenuti i poliziotti della sezione volanti, che hanno raccolto la segnalazione della donna, che è stata condotta in ospedale per alcuni traumi. Dopo breve ricerca sono stati individuati i tre presunti responsabili, dei minorenni che risiedono in quelle zone. Le attività di indagine comunque non sono ancora concluse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento