Domenica, 14 Luglio 2024
Controllo del territorio / Canicattì

"In giro con una pistola a salve priva di tappo rosso", denunciato quarantenne

Il disoccupato è sottoposto alle misure cautelari dell'obbligo di dimora e dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria dopo che, all'inizio dello scorso maggio, è stato arrestato per detenzione di stupefacenti

E' stato sorpreso mentre si aggirava in via Cavallotti, a Canicattì, in possesso di una pistola a salve, priva di tappo rosso, con annesso caricatore con 3 cartucce a salve. Una pistola che è una fedele replica di una Beretta 92. E' un quarantenne canicattinese l'uomo che è finito nei guai: è stato denunciato, dai carabinieri alla Procura di Agrigento, per porto ingiustificato di pistola a salve priva di tappo rosso.

A controllare il disoccupato sono stati i militari dell'Arma dell'aliquota Radiomobile. L'uomo è risultato essere sottoposto alle misure cautelari dell'obbligo di dimora e dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Misure imposte dal gip del tribunale di Termini Imerese dopo che all'inzio dello scorso maggio era stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

La pistola a salve è stata, naturalmente, sequestrata e verrà versata, nelle prossime ore, all'ufficio Corpi di reato della Procura. 

Per quale motivo il quarantenne si aggirasse con la pistola a salve priva di tappo rosso resta un mistero.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In giro con una pistola a salve priva di tappo rosso", denunciato quarantenne
AgrigentoNotizie è in caricamento