rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
La denuncia

In città è un continuo “fiorire” di parcheggi selvaggi, l’affondo del Codacons: “Nessuno rispetta le regole”

Il responsabile regionale dell’associazione che tutela i consumatori si concentra sulle zone nevralgiche della città, in particolare sul centro storico: non ci sarebbero controlli adeguati

Un “viaggio” nelle vie più trafficate della città dove lo spazio sulla carreggiata è molto stretto e dove gli automobilisti rendono il transito ancora più difficoltoso lasciando i loro mezzi in divieto di sosta.

Lo ha fatto - e documentato - Giuseppe Di Rosa, responsabile regionale del Codacons, che racconta: “Nessuno rispetta più i segnali stradali e i divieti perché “tanto in città omai nessuno fa rispettare le regole”. 

Di Rosa si è recato alla Villa Bonfiglio dove ha trovato all’interno auto parcheggiate in aree ovviamente ad esclusivo transito pedonale e poi in via Acrone, in via Duomo e in piazza San Calogero dove una volta le multe erano piuttosto salate per i trasgressori. Ma adesso, a detta del Codacons, è possibile fare gli “indisciplinati” senza correre rischi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In città è un continuo “fiorire” di parcheggi selvaggi, l’affondo del Codacons: “Nessuno rispetta le regole”

AgrigentoNotizie è in caricamento