Sabato, 13 Luglio 2024
Controlli / Ribera

Non si ferma subito all'Alt dei carabinieri e getta l'hashish fuori dal finestrino: arrestato ventisettenne

La convivente del giovane che era a bordo dell'autovettura, è stata trovata in possesso di un pezzetto - circa 3 grammi - di "roba" ed a suo carico è scattata la segnalazione, quale consumatore abituale di stupefacenti, alla Prefettura

Ha tentato, alla vista dei carabinieri, di liberarsi, gettandolo fuori dal finestrino dell'auto, dell'involucro con poco meno di 100 grammi di hashish. Droga che è stata però recuperata e per il ventisettenne di Ribera è scattato, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, l'arresto. E' accaduto in contrada San Bartolo, lungo la statale 115, a Ribera dove i carabinieri - da quando, nei mesi scorsi, si sono registrati due decessi per overdose - hanno potenziato i controlli antidroga. L'arresto è stato convalidato e il gip ha imposto l'obbligo di dimora.  

A procedere, nella serata di domenica, sono stati i carabinieri della Radiomobile della compagnia di Sciacca. I militari hanno intimato l'Alt all'autovettura che si è arrestata però circa 150 metri dopo e subito il conducente ha cercato di sbarazzarsi, gettando l'involucro fuori dal finestrino, del panetto di 95 grammi. La convivente del ventisettenne, che era a bordo dell'autovettura, è stata trovata in possesso di un pezzetto - circa 3 grammi - di hashish e per la donna è scattata la segnalazione, quale consumatore abituale di stupefacenti, alla Prefettura. 

Il ventisettenne, già noto alle forze di polizia, è stato invece arestato e inizialmente posto ai domiciliari. A margine dell'udienza di convalida, a suo carico è stato disposto l'obbligo di dimora a Ribera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma subito all'Alt dei carabinieri e getta l'hashish fuori dal finestrino: arrestato ventisettenne
AgrigentoNotizie è in caricamento