Cronaca

"Ha palpeggiato e baciato una bimba di 9 anni", 70enne arrestato per violenza sessuale

Alla piccina, forse nel tentativo di farla stare zitta, ha regalato braccialetti, caramelle e 5 euro. Ma la bimba, inevitabilmente sotto choc, ha raccontato tutto alla mamma

(foto archivio)

Avrebbe palpeggiato e baciato sulle labbra una bambina di 9 anni, regalandole – forse per fare in modo che stesse zitta – braccialetti, caramelle e 5 euro. Ma la piccola, inevitabilmente sotto choc, ha raccontato tutto alla mamma e la donna s’è precipitata dai carabinieri. E’ in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, eseguita nei giorni scorsi proprio dai militari dell’Arma, che un settantenne di Montallegro è stato arrestato. A firmare l’ordinanza è stato il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento Micaela Raimondo. Del fascicolo d’inchiesta si sta occupando il pubblico ministero Emiliana Busto e, naturalmente, il procuratore capo Luigi Patronaggio. L’uomo è accusato di violenza sessuale aggravata dall’aver commesso il fatto in danno di una persona d’età inferiore ai 14 anni.

Tutto si sarebbe verificato – le indagini sono, naturalmente, ancora in corso – all’interno del garage dell’abitazione dell’uomo dove la piccola sarebbe stata invitata per farle vedere dei giochi. Ed è in quel garage che l’anziano avrebbe – stando all’accusa – palpeggiato la piccina, baciandola, e con violenza, sulla bocca. Una violenza che non sarebbe stata la sola perché, stando sempre all’accusa, anche nelle ore successive la piccola sarebbe stata nuovamente baciata sulla bocca.

La piccina, di fatto, traumatizzata ha raccontato tutto alla mamma che, a sua volta, è subito corsa dai carabinieri della stazione di Montallegro. I militari dell’Arma, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, hanno raccolto la circostanziata denuncia, notiziato la Procura della Repubblica e avviato le indagini. Il pubblico ministero aveva anche chiesto un incidente probatorio. Si è arrivati però, negli ultimi giorni, all’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari che è stata, appunto, eseguita dai carabinieri della stazione di Montallegro.

L’anziano dovrà restare dunque rinchiuso a casa – a disposizione dell’autorità giudiziaria - e non potrà avere nessun tipo di contatto con il mondo esterno. Appare inevitabile che, nel frattempo, laddove possibile, proseguiranno le investigazioni da parte dei militari dell’Arma che vengono coordinati dal sostituto procuratore titolare del delicatissimo fascicolo d’inchiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha palpeggiato e baciato una bimba di 9 anni", 70enne arrestato per violenza sessuale

AgrigentoNotizie è in caricamento