rotate-mobile
Cronaca

Legambiente, Fontana entra a far parte dell'ufficio di presidenza nazionale

Già qualche mese addietro, aveva motivato pubblicamente le sue dimissioni da assessore all’Ecologia del Comune di Agrigento

L'ex assessore all'Ambiente del Comune di Agrigento, Mimmo Fontana, già presidente di Legambiente Sicilia e componente della segreteria nazionale, entra a far parte del ristretto numero dei dirigenti chiamati a costituire l’ufficio di presidenza nazionale di Legambiente. 

"Legambiente Sicilia - si legge in una nota dell'associazione - esprime a Mimmo Fontana, ed a tutti i componenti dell’ufficio di presidenza, il pieno sostegno ed incoraggiamento. Fontana, già qualche mese addietro, aveva motivato pubblicamente le sue dimissioni da assessore all’Ecologia del Comune di Agrigento con la richiesta venutagli da Roma di tornare a mettere le sue riconosciute competenze e capacità a servizio dell’associazione a tempo praticamente pieno".

"Durante i 12 anni in cui ha ricoperto la carica di presidente regionale - proseguono da Legambiente - Mimmo Fontana ha dato ampia prova di possedere visione politica, capacità di confronto e di sintesi sui temi più caldi, nonché di saper tessere alleanze, guadagnando stima e credito dentro e fuori la Legambiente. Anche nell’assunzione di questo nuovo impegno, saprà mettere a frutto l’esperienza acquisita nel tempo contribuendo fattivamente e con entusiasmo al lavoro di squadra con cui si continueranno a perseguire gli obiettivi che l’associazione si è data al congresso nazionale del 2015 e rispetto ai quali i nuovi vertici opereranno in assoluta continuità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente, Fontana entra a far parte dell'ufficio di presidenza nazionale

AgrigentoNotizie è in caricamento