rotate-mobile
Inutili i soccorsi / Naro

Muore davanti ai suoi alunni, maestra stroncata da un malore improvviso a scuola

Si tratta di Giovanna Fabrica, 44 anni, originaria di Naro. Si era trasferita a Cerea in provincia di Verona dopo l’incarico alla primaria Carlo Ederle di Villa Bartolomea. Con lei viveva il marito

Tanti bambini increduli e terrorizzati dopo aver visto la loro maestra accasciarsi a terra priva di sensi. E’ morta in questo modo, sotto gli occhi dei suoi alunni - come riportato da L’Arena - la 44enne Giovanna Fabrica, maestra originaria di Naro che viveva a Cerea, in provincia di Verona, insieme al marito Angelo. Il tentativo di rianimarla, da parte del personale medico, è stato immediato ma purtroppo per la donna non c’è stato nulla da fare. Insegnava alla scuola primaria Carlo Ederle di Villa Bartolomea da circa un anno. A seguirla in quel trasferimento che la portò dall’estremo Sud all’estremo Nord d’Italia era stato il marito, anche lui insegnante.

Si è sentita male dopo avere concluso una lezione. Stava per lasciare l’aula e cedere la cattedra ad un collega che avrebbe fatto le ore successive. Lo aveva appena salutato quando, improvvisamente, è caduta a terra a poca distanza dai banchi della prima fila, davanti ai suoi alunni attoniti.

Il primo a prestare soccorso all’insegnante è stato un collega che ha praticato il massaggio cardiaco. L’istituto scolastico è anche dotato di defibrillatore che è stato subito utilizzato. Poi sono arrivati i medici a bordo di un’ambulanza ed infine l’elisoccorso che è atterrato in un campo di calcio poco distante dalla scuola. Ma ogni tentativo, purtroppo, si è rivelato inutile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore davanti ai suoi alunni, maestra stroncata da un malore improvviso a scuola

AgrigentoNotizie è in caricamento