rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
L’intervento / Cammarata

Incendio distrugge terreno tra Cammarata e San Giovanni: rasi al suolo uliveti, pescheti e serre: la Procura indaga

I proprietari sono due pensionati di 73 e 74 anni ed un 39enne. Le fiamme hanno raggiunto anche un casolare di una ditta che vende piante e fiori

Un incendio ha devastato un terreno adibito a coltivazione, che si estende per circa 15 ettari, tra Cammarata e San Giovanni Gemini. Le fiamme hanno raso al suolo uliveti, pescheti e serre raggiungendo anche un casolare di una ditta che vende piante e fiori. La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta per danneggiamento a seguito d’incendio. I proprietari del fondo agricolo sono due pensionati di 73 e 74 anni ed un 39enne. Il terreno distrutto dal rogo si trova a cavallo delle contrade Spina, Miniera e Salina. Dopo l’allarme, ad intervenire sono stati i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento coadiuvati dal Corpo forestale. E’ stato particolarmente difficile, per loro, avere ragione sulle fiamme anche perché il vento favoriva la loro propagazione. Adesso saranno le indagini ad accertare l’origine del rogo che potrebbe essere doloso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio distrugge terreno tra Cammarata e San Giovanni: rasi al suolo uliveti, pescheti e serre: la Procura indaga

AgrigentoNotizie è in caricamento