Lunedì, 22 Luglio 2024
Ars

La Sicilia perde un miliardo di fondi europei, Catanzaro: "Governi di centrodestra incapaci e inefficienti"

Il capogruppo del Partito Democratico attacca: "Il presidente Schifani non può fare finta di nulla, deve assumersi le sue responsabilità"

"Non è accettabile che mentre ogni giorno i siciliani fanno i salti mortali per andare avanti tra aumenti dei prezzi, caro-bollette e servizi sempre più inefficienti, il governo regionale bruci un miliardo di euro di fondi europei. Questo centrodestra ha dimostrato di essere un mix di inefficienza amministrativa ed incapacità politica”. Lo ha detto Michele Catanzaro, capogruppo del Partito Democratico all’Ars, a proposito della notizia relativa a circa un miliardo di fondi comunitari che la Sicilia starebbe perdendo a causa di progetti mai realizzati o mai completati.  

“Con tutto quello che ci sarebbe da fare in Sicilia ad iniziare dal dissesto idrogeologico, rischio sismico, gestione dei rifiuti e valorizzazione delle risorse culturali – aggiunge Catanzaro - proprio in questi ambiti il governo regionale guidato da Musumeci prima ed ora da Schifani ha mandato in fumo una cifra che fa venire i brividi. E la ‘pezza’ che l’attuale giunta vorrebbe mettere per recuperare almeno una parte di questi fondi, cioè chiedere di utilizzarli ‘come se fossero stati spesi’ per vaccini Covid o fondi per le imprese, oltre che fragile dal punto di vista tecnico è sicuramente mortificante dal punto di vista politico perché significa bussare alla porta di Bruxelles con l’etichetta di ‘Cenerentola d’Europa’. Il presidente Schifani - conclude il deputato - non può più fare finta di nulla, ha il dovere di assumersi le sue responsabilità di fronte al Parlamento ma soprattutto di fronte ai siciliani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sicilia perde un miliardo di fondi europei, Catanzaro: "Governi di centrodestra incapaci e inefficienti"
AgrigentoNotizie è in caricamento