menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

A Campobello ha perso la vita un 87enne che era ricoverato a Caltanissetta e una 96enne ospite della casa di riposo dove è stato riscontrato il focolaio di Covid. Sotto choc la città del Gattopardo dove è deceduto un 47enne e Favara dove è arrivata, dalla Sardegna, la notizia della morte di "suo figlio": un operaio di 51 anni

Due decessi a Campobello di Licata, uno a Palma di Montechiaro e uno a San Biagio Platani. Secondo quanto emerge dal report dei dati epidemiologici, fornito in tardissima serata dall'Asp, ci sono stati anche altri due decessi: uno a Licata e un altro a Sciacca. Ma è morto in Sardegna, dove era ricoverato per Covid, anche un operaio di 51 anni di Favara. Giornata drammatica - sul "fronte" Covid-19 - quella di oggi per l'Agrigentino dove fra le vittime - nella città del Gattopardo - c'è stato anche un uomo di 47 anni. I contagi non si fermano, nel frattempo. Ad aggiornare i concittadini sono i sindaci. Carmelo D'Angelo di Ravanusa, ad esempio, ha riferito di 32 positivi. Il sindaco di Camastra, Dario Gaglio, invece ha fatto sapere che i contagiati sono calati a 17 e le persone guarite sono 15. Solo guariti - tre per la precisione - a Sambuca di Sicilia.  Cinque invece a San Giovanni Geminini che scende a 12 positivi in totale.    

Due nuove vittime a Campobello 

A Campobello di Licata hanno perso la vita una 96enne, ospite della casa di riposo dove è stato riscontrato il focolaio di Covid, e un 87enne ricoverato all’ospedale di Caltanissetta. Resta preoccupante la situazione di Campobello di Licata dove è stato notificato un nuovo contagio e dove i positivi sono 105. “A giorni saranno ripetuti i tamponi agli ospiti della casa di riposo e vedremo l'andamento della situazione – ha reso noto il sindaco Gianni Picone - . Siamo vicini alle persone che stanno convivendo e lottando contro questo maledetto virus, ai loro familiari e agli operatori della casa di riposo che si trovano a lavorare in condizioni particolari”.

"Palma perde un angelo"

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, non ha usato mezzi termini: "Palma piange, commossa e affranta la perdita di un angelo. Aveva superato mille difficoltà e si è dovuto arrendere a questo terribile virus". Città sotto choc per la morte del 47enne che era amato e stimato da tutti. Città dove sono stati notificati 9 casi positivi e 6 guariti. Il numero dei contagiati è arrivato a 121.

San Biagio Platani chiede la zona rossa

C'è una vittima. E' accaduto a San Biagio Platani, piccola realtà per la quale la commissione straordinaria e l'Asp di Agrigento hanno chiesto al presidente della Regione Sicilia l'istituzione della "zona rossa". Dopo Sambuca di Sicilia e Camastra, dove la "zona rossa" è ancora in corso, concretamente anche San Biagio Platani s'avvia a diventare - per tre settimane - off-limits. C'è infatti, purtroppo, "l'acclarata presenza di un esteso focolaio di Covid-19 - ha evidenziato la commissione straordinaria -, con crescita accentuata della curva epidemiologica". E questo impone "misure drastiche a salvaguardia di tutta la popolazione" - ha scritto la commissione - . A San Biagio Platani sono stati realizzati, fino ad oggi, più di 400 tamponi rapidi e molecolari. I positivi, al momento, sono 47, otto i guariti, una la vittima appunto, quattro i ricoverati in ospedale e quattro casi clinici in corso d'accertamento. 

191 contagiati a Canicattì 

"L'Asp ha comunicato la positività al Covid-19 di 10 concittadini e il fine isolamento di altri 2 che nei giorni scorsi erano risultati positivi. Gli attuali positivi ad oggi sono 191" - ha reso noto il sindaco Ettore Di Ventura - .

Sali e scendi ad Aragona

"Oggi registriamo ufficialmente 2 guariti e 1 nuovo caso positivo. Dati parziali poiché siamo in attesa dell’esito di diversi tamponi di fine quarantena ed alcuni tamponi di conferma positività. Domani parte lo screening di massa per tutta la popolazione scolastica" - ha fatto sapere il sindaco Peppe Pendolino - .

Calano i positivi a Grotte

"Fine isolamento per 3 nostri concittadini che pertanto sono guariti. La situazione aggiornata è: 18 guariti - ha fatto sapere il sindaco Alfonso Provvidenza -, 36 positivi e un deceduto". 

Licata è a 54 

Cinque guarigioni e 6 nuovi contagi a Licata che è ad un totale di 54 positivi. Lo ha reso noto il comando della polizia municipale. 

"Altalena" a Santa Margherita di Belìce 

"Una guarigione e un nuovo caso di positività. Si tratta di una ragazza di 18 anni già in isolamento da alcuni giorni. Guarito un signore di anni 52" - ha fatto sapere il sindaco Franco Valenti - . 

Ribera è a 32 

Al netto dei guariti e dei decessi, ci sono 32 casi di soggetti positivi al Covid. Tutti i soggetti interessati, eccetto uno che si trova ricoverato presso l’ospedale di Sciacca, sono in isolamento fiduciario al proprio domicilio. Alla luce di questi ultimi nuovi casi, si richiama la cittadinanza ad un maggiore senso di responsabilità e si ribadisce quindi di evitare gli assembramenti nei pressi di scuole, uffici postali, banche e altri uffici. 

Nuovo caso a Santo Stefano Quisquina

"Abbiamo avuto comunicazione ufficiale di un altro caso di positività al Sars-Cov-2. La persona si trova in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva già da parecchi giorni - ha reso noto il sindaco Francesco Cacciatore - . Abbiamo appreso anche del test negativo ad uno dei due soggetti precedentemente positivi. Ad oggi dunque Santo Stefano registra due casi di positività". 

(Aggiornato alle ore 21,20)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento