rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Il vertice

Abbandono di rifiuti sulle strade, pugno duro in vista di Capitale della cultura

Incontro operativo al Libero consorzio per coordinare gli sforzi e contrastare il fenomeno

Pugno duro contro l'abbandono dei rifiuti su tutte le strade della provincia di Agrigento in vista dell'appuntamento di Agrigento Capitale della cultura 2025.

Si svolgerà giovedi 18 aprile, presso la sala "Giglia" del Libero consorzio comunale di Agrigento il primo incontro di coordinamento, promosso dal settore ambiente dell'ex provincia con le forze di polizia per combattere il gravissimo fenomeno finora sanzionato come violazione amministrativa e divenuto adesso un reato.

Presenti, tra gli altri, il prefetto Filippo Romano, i sindaci dei comuni della Provincia e tutte le forze di polizia incluse la capitaneria di Porto Empedocle, il corpo forestale di Agrigento ed il centro anticrimine natura regione carabinieri forestale della Sicilia.

Necessario, ovviamente, sarà coinvolgere anche le polizie municipali e i Comuni, che dovrebbero da parte loro attivare misure repressive come l'installazione di fototrappole e impianti di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono di rifiuti sulle strade, pugno duro in vista di Capitale della cultura

AgrigentoNotizie è in caricamento