Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

Il velivolo del 118 s'è levato in volo da Caltanissetta per aiutare il 59enne assicuratore: non c'è stato però nulla da fare

L'elisoccorso del 118

S’è levato in volo, da Caltanissetta, l’elicottero del 118 per provare a soccorrere l’assicuratore 59enne che, ieri mattina, a causa di un infarto fulminante, ha però, purtroppo, perso la vita. I soccorritori, una volta giunti a Cammarata, non hanno potuto far altro che accertare la tragedia e tornare all’ospedale “Sant’Elia” senza nessuno.

Il 59enne, molto conosciuto e stimato a Cammarata, pare che si fosse sentito male mentre era al lavoro ed è tornato a casa. Neanche il tempo di giungere al locale presidio medico che l’uomo è spirato. Sotto choc l’intera, piccola, comunità, a partire dal sindaco Vincenzo Giambrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricerca: "Chi ha questo gruppo sanguigno è più protetto dal Covid"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento