rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Il caso / Canicattì

Tenta furto ai distributori di snack e bibite e muore dissanguato? Aperta inchiesta, la Procura dispone autopsia

La salma del trentatreenne, Dario Valerio Pedalino, è stata ritrovata immersa, al momento della riapertura del liceo Scientifico, in una pozza di sangue. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Dell'attività investigativa si stanno occupando i carabinieri

Il cadavere di un trentatreenne è stato trovato all'interno di una scuola - il liceo Scientifico "Sciascia" - di Canicattì. 

La salma era immersa in una pozza di sangue. Sul posto, in via Pasolini, scattato l'allarme si sono precipitati i carabinieri della compagnia di Canicattì. E' stata, naturalmente, subito notiziata la Procura della Repubblica. 

I militari dell'Arma si stanno occupando sia dei rilievi tecnico-scientifici che dell'attività investigativa. La scoperta del cadavere, in una pozza di sangue appunto, è stata fatta stamattina, da alcuni operatori scolastici, al momento della riapertura del liceo Scientifico. E' stato anche allertato il 118, ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

liceo scientifico sciascia canicatti-2

Secondo una prima ipotesi investigativa, il giovane, Dario Valerio Pedalino, si sarebbe intrufolato, nottetempo, all’interno della scuola per mettere a segno un furto. Una intrusione però finita male perché, mandando in frantumi la vetrata del distributore di snack e bibite, si sarebbe provocato una profonda ferita ad un braccio. Pare che abbia perso i sensi e sia rimasto sul pavimento, morendo, di fatto, dissanguato.

Tenta furto ai distributori e muore dissanguato? Ecco le immagini 

Questa l'ipotesi investigativa avanzata dai carabinieri. La Procura della Repubblica di Agrigento ha già deciso che verrà effettuata l'autopsia per suffragare quella che appunto sembra - per come è stato ritrovato il trentatreenne canicattinese - l'ipotesi più probabile. 

Canicattì, trovato cadavere al liceo scientifico: si indaga

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta furto ai distributori di snack e bibite e muore dissanguato? Aperta inchiesta, la Procura dispone autopsia

AgrigentoNotizie è in caricamento