rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
L'intervento / Licata

Brucia distributore automatico di sigarette: carabinieri avviano le indagini

La familiare della titolare della tabaccheria avrebbe riferito ai militari dell'Arma di non essere in grado di visionare le immagini dei sistemi di videosorveglianza, né di estrapolarle

Brucia distributore automatico di sigarette, posto all'esterno della tabaccheria di via Campobello, a Licata. Poco prima dell'alba di ieri, sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento cittadino e i carabinieri. Sul posto è stata trovata una congiunta della proprietaria che, ieri, non sarebbe risultata essere in città. 

La familiare della titolare avrebbe riferito ai militari dell'Arma di non essere in grado di visionare le immagini dei sistemi di videosorveglianza, né di estrapolarle. 

I carabinieri, durante il sopralluogo di rito, non hanno ritrovato tracce di liquido infiammabile, né taniche o bottiglie sospette. Il danno provocato al distributore automatico di sigarette, seppur non ancora quantificato nell'esatto ammontare, risulterebbe essere coperto da assicurazione. Sono state avviate le indagini per stabilire cosa effettivamente abbia innescato la scintiilla iniziale al distributore automatico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia distributore automatico di sigarette: carabinieri avviano le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento