rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Tribunale / Ribera

"Accoltellò al braccio una persona": cinquantenne condannato

Il giudice monocratico ha pronunciato la sentenza che prevede una pena di un anno e mezzo

Un anno e sei mesi di reclusione. Questa la pena stabilita dal giudice Fabio Passalacqua del tribunale di Sciacca che ha condannato il cinquantenne di Ribera, Giancarlo Tomasello, accusato di aver accoltellato al braccio destro - era il 18 gennaio del 2020 - una persona, procurandogli lesioni giudicate guaribili in circa 15 giorni. 

L'imputato era accusato anche di avere portato fuori dalla propria abitazione, senza giustificato motivo, un coltello da cucina di 17 centimetri in totale e d'avere minacciato l’altra persona impugnando con la mano destra il coltello e con la sinistra un taglierino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Accoltellò al braccio una persona": cinquantenne condannato

AgrigentoNotizie è in caricamento