rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
L’iniziativa

“Ascolta il tuo corpo e seguimi”, ecco i dati del progetto dell’Asp dedicato ai consultori familiari

Coinvolti i ragazzi dai 14 ai 18 anni in azioni di prevenzione e tutela della salute psicofisica

Il Dipartimento materno infantile dell’Asp di Agrigento ha diffuso i dati ufficiali di consistenza e partecipazione al progetto denominato “Ascolta il tuo corpo e seguimi”. Si tratta della campagna, avviata su impulso dell’Assessorato regionale della salute, per “intercettare” i ragazzi di età compresa fra i 14 ed i 18 anni coinvolgendoli attivamente nelle azioni di prevenzione e tutela della salute psicofisica promosse dai consultori familiari. Dal mese di febbraio sino a parte di giugno 2023 ben 436 ragazzi sono stati raggiunti direttamente dall’iniziativa attraverso l’organizzazione di 26 “open day” e 25 “spazio giovani” nei consultori di Agrigento, Favara, Canicattì, Palma di Montechiaro, Cammarata e Casteltermini. 

Numeri incoraggianti visto che, pur potendo contare su corsie d’accesso preferenziali, i giovani della fascia d’età 14-18 anni ricorrono poco ai servizi consultoriali e spesso non conoscono affatto la gamma di prestazioni multidisciplinari offerta, nel pieno rispetto della privacy, da ginecologi, psicologi, ostetriche ed assistenti sociali che vi operano. Da qui l’esigenza di intensificare i punti di contatto con i ragazzi non solo attraverso specifici momenti di aggregazione in consultorio come quelli indetti da febbraio a giugno dall’Unità operativa consultori familiari ma anche ricorrendo a canali di comunicazione particolarmente vicini alla popolazione giovanile. L’Asp di Agrigento, ha infatti lanciato due nuovi account Instagram e Tiktok attraverso cui incontrare anche sulla piazza virtuale del web tutti i ragazzi del segmento target.

All’indomani di una crisi epidemiologica senza precedenti che ha avuto ripercussioni davvero pesanti sui giovani, la mission dell’iniziativa assume ulteriore rilievo nel contrastare attivamente ogni forma di disagio sociale. Si tratta di occasioni preziose per i ragazzi per avvicinarsi ad uno stile di vita sano, conoscere il proprio corpo, prevenire comportamenti sessualmente a rischio, ottenere sostegno individualizzato e tanto altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ascolta il tuo corpo e seguimi”, ecco i dati del progetto dell’Asp dedicato ai consultori familiari

AgrigentoNotizie è in caricamento