rotate-mobile
Attualità

La protesta dei netturbini entra nel vivo: sciopero sempre più vicino

Ieri mattina, gli operatori ecologici si sono incontrati in un'assemblea per concordare nuove forme di protesta, dopo lo stop del recupero del vetro, avvenuto nei giorni scorsi

Nuove proteste in vista dei netturbini di Agrigento. Ieri mattina, gli operatori ecologici si sono incontrati in un'assemblea per concordare nuove forme di protesta, dopo lo stop del recupero del vetro, avvenuto nei giorni scorsi.

Netturbini sul piede di guerra: sarà sciopero dello straordinario 

I lavoratori puntano il dito contro l'amministrazione che nelle scorse settimane aveva valutato la possibilità di un ampliamento del numero di ore del personale dedicato al servizio di igiene ambientale, dopo l'avvio della differenziata. I lavoratori avevano inizialemente minacciato uno "sciopero dello straordinario", poi erano rimasti in attesa di risposte che non sono arrivate.

No all'aumento delle ore di lavoro

"I lavoratori sono stanchi di aspettare - afferma il segretario provinciale della Fp Cgil, Enzo Iacono - e hanno mandato alle sigle sindacali di avviare le procedure di raffreddamento che, se non andranno a buon fine, porteranno ad uno sciopero. I dipendenti di igiene ambientale inoltre, giovedì prossimo torneranno a riunirsi in assemblea per valutare sul da farsi".

Ferie arretrate e sciopero dello straordinario, nulla di fatto alla Srr 

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protesta dei netturbini entra nel vivo: sciopero sempre più vicino

AgrigentoNotizie è in caricamento