Domenica, 24 Ottobre 2021
Licata Licata

Beni culturali e creazione di un museo dello Sbarco, incontro a Palermo

Presente tra gli altri l'eurodeputata Annalisa Tardino

Turismo e beni culturali a Licata, incontro questa mattina all'Assessorato regionale per i Beni Culturali e Identità siciliana. L'assessore Alberto Samonà ha ricevuto infatti l'europarlamentare della Lega Salvini Premier Annalisa Tardino e una delegazione licatese composta dall'assessore comunale Decimo Agnello e dal consigliere Angelo Curella, in rappresentanza del sindaco Pino Galanti.
 
Tra i temi affrontati, si apprende da una nota, la presentazione del progetto esecutivo per la ristrutturazione del teatro Re Grillo di Licata, nonché quello per il restauro di Palazzo Basile, sede del Municipio, ma anche l'idea per la creazione di un "Museo dello Sbarco" che ricordi l'arrivo degli Alleati durante la Seconda guerra mondiale.
 
“Credo molto in questo progetto, a cui sto lavorando da mesi e fortemente voluto dall’associazione Memento - dice la Tardino-. Una iniziativa capace di unire storia, tradizioni, cultura e formazione, nella memoria della Seconda Guerra mondiale, dando lustro a Licata, dove il museo avrà la propria sede. Ma è chiaro che un allestimento del genere, adeguatamente promosso, sarà capace di avere ricadute importanti per tutta la provincia di Agrigento. Infine, l'assessore si è reso disponibile per una visita quanto prima, per vedere le innumerevoli bellezze artistico-monumentali della città, tra cui le splendide ville Liberty".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beni culturali e creazione di un museo dello Sbarco, incontro a Palermo

AgrigentoNotizie è in caricamento