rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Polizia / Licata

"Sferra un pugno contro la vetrata del pronto soccorso e la manda in frantumi": denunciato

Ad accorrere sono stati i poliziotti che hanno bloccato il giovane e lo hanno identificato. Adesso è stato deferito alla procura

Danneggiamento. Questa l'ipotesi di reato che è stata contestata, e la formalizzazione è arrivata adesso alla procura della Repubblica di Agrigento, ad un giovane licatese. Un ragazzo che, negli scorsi giorni, ha sferrato un pugno contro la vetrata del pronto soccorso dell'ospedale San Giacomo d'Altopasso, mandandola in frantumi. 

Ad accorrere, anche in quella circostanza, sono stati i poliziotti del commissariato cittadino che hanno bloccato il giovane e lo hanno identificato. Ricostruito cosa è effettivamente accaduto al presidio ospedaliero, gli agenti hanno denunciato, in stato di libertà, il giovane licatese per danneggiamento. 

Il ragazzo era finito in ospedale perché non stava bene, perché fortemente esagitato a causa dell'assunzione di sostanze stupefacenti. All'improvviso, il giovane avrebbe - stando all'accusa formalizzata a suo carico - sferrato un pugno alla vetrata del pronto soccorso che è andata, appunto, in frantumi. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sferra un pugno contro la vetrata del pronto soccorso e la manda in frantumi": denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento