Licata

Pochi medici in servizio, il sindaco incontra il commissario dell'Asp: "A breve nuovi rinforzi"

Vertice tra Pino Galanti, Mario Zappia e il rettore dell’ateneo palermitano Fabrizio Micari. Martedì incontro con i sanitari

Il sindaco Pino Galanti e il commissario Mario Zappia

Stamani a Palermo, nella rettoria dell’Università degli Studi, il sindaco di Licata Pino Galanti ha incontrato il commissario straordinario dell’Asp di Agrigento, Mario Zappia, ed il magnifico rettore dell’ateneo, Fabrizio Micari. Oggetto dell’incontro la grave carenza nell’organico dei medici, che mette in seria difficoltà l’ospedale San Giacomo d’Altopasso.

“Il commissario straordinario dell’Asp, Zappia, mi ha assicurato – annuncia il sindaco Galanti – che destinerà subito dei medici, per colmare le gravi lacune nell’organico del nostro ospedale. Gran parte dei reparti sono in difficoltà perché i sanitari in servizio sono troppo pochi. Inoltre all’Asp proprio oggi hanno iniziato a costituire le commissioni d’esame per le prove dei concorsi, banditi per assumere un nutrito numero di medici, alcuni dei quali lavoreranno proprio al San Giacomo d’Altopasso”.

Assicurazioni al sindaco, a proposito dei corsi di specializzazione dell’ateneo dai quali uscirà un nutrito numero di sanitari, sono arrivate anche dal magnifico rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari.

“Martedì prossimo, proprio in ospedale, insieme al commissario straordinario Zappia – conclude il sindaco Galanti – incontreremo la rappresentanza dei sanitari, per tranquillizzarli sul fatto che l’Asp sta mettendo in campo ogni sforzo per garantire la copertura dei posti vacanti al San Giacomo d’Altopasso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi medici in servizio, il sindaco incontra il commissario dell'Asp: "A breve nuovi rinforzi"

AgrigentoNotizie è in caricamento