rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Licata Licata

Conferimento dei rifiuti, l'emergenza verso una soluzione

Positivo l'incontro a Palermo della delegazione guidata dal sindaco Giuseppe Galanti, con i vertici regionali

Sembra avviarsi verso una soluzione il problema dello smaltimento dei rifiuti a Licata. L'incontro avuto mercoledì scorso a Palermo dalla delegazione guidata dal sindaco Giuseppe Galanti, accompagnato dall'assessore Salvo Lombardo e dal presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Russotto, con i vertici regionali dei rifiuti, sembra destinato a sortire gli effetti sperati.

"La chiave di volta, favorita dall'intervento dell'onorevole Carmelo Pullara, - spiega il sindaco – coinciderebbe con la possibilità per alcuni comuni di conferire ad Enna, in modo tale che Licata possa tornare a conferire a Lentini, e superare l'ennesima emergenza, figlia della pessima gestione che ha caratterizzato negli ultimi anni la questione rifiuti".

"È di tutta evidenza, infatti, - prosegue il sindaco - che nessun rimedio potrà risultare risolutivo fino a quando non si attiverà la raccolta differenziata il cui avvio, sebbene annunciato in pompa magna dalla passata amministrazione, aveva prodotto un risultato pari allo zero. Ed è altrettanto chiaro che un'amministrazione appena insediata in un comune con le finanze al collasso non non poteva, in meno di due mesi, recuperare il gravissimo ritardo  accumulatosi nel corso degli anni precedenti".

“L’apertura di Enna - afferma Pullara - ha creato un effetto domino strategico per tutti i comuni Agrigentini, in particolare quelli gestiti dall’Ato4, che in questo modo potranno nuovamente conferire presso la discarica di Lentini. Enna, infatti, sarà il centro di conferimento per i comuni del Nisseno e dello stesso Ennese, che lasceranno spazio a Lentini per il conferimento dei rifiuti indifferenziati della provincia di Agrigento”. Carmelo Pullara, tuttavia, si dice non ancora soddisfatto perché considera questa “la vittoria di una battaglia e non della nostra 'guerra', che, invece, si chiama raccolta differenziata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conferimento dei rifiuti, l'emergenza verso una soluzione

AgrigentoNotizie è in caricamento