rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Sciacca, Brucculeri a tutto campo: "Alleno un gruppo importante, ringrazio la città per l'accoglienza"

Il tecnico neroverde fa un bilancio a quindici giorni dall'inizio della preparazione: "Normale che la fatica cominci a farsi sentire ma ho trovato una squadra che ha assimilato la cultura del lavoro e questo è fondamentale". Sul mercato: "Abbiamo dei ruoli dove è giusto intervenire ma non possiamo fare scelte a casaccio"

In attesa dell'inizio della stagione e con la preparazione per il campionato in svolgimento il tecnico dello Sciacca Totò Brucculeri fa un primo bilancio sull'inizio della esperienza in neroverde. Sul canale ufficiale della società l'allenatore gelese ha toccato diversi temi, dalla condizione della squadra al rapporto con la piazza, fino al calciomercato.

In  prima battuta Brucculeri ha elogiato il suo gruppo, che ormai da 15 giorni è impegnato sul campo: "Dal 23 luglio sino ad oggi i ragazzi si stanno veramente impegnando - ha affermato - francamente non me l'aspettavo. Sono sotto torchio da allora con doppie sedute giornaliere è normale che la fatica cominci a farsi sentire ma ho trovato un gruppo importante che ha assimilato la cultura del lavoro e questo è fondamentale. Noi viviamo di questo: il lavoro deve essere la base del nostro progetto e i ragazzi lo stanno facendo abbastanza bene".

Il tecnico dello Sciacca si è poi espresso sulla necessità di fare mercato: "Abbiamo dei ruoli dove è giusto intervenire - ha detto - ed è giusto rimpolpare la rosa con elementi che possono darci una mano ma non possiamo fare scelte a casaccio ma bisogna fare scelte mirate portando profili importanti che possono dare un contributo. Le altre hanno dato un'accelerata importante al mercato ma noi sappiamo benissimo che per fare una squadra bisogna prendere i profili giusti, che interessano, che hanno la predisposizione ad accettare un progetto importante. Penso che se c'è un progetto le cose funzioneranno".

L'allenatore gelese ha poi parlato dell'accoglienza ricevuta: "Bisogna avere la cultura del rispetto che è la cosa più importante - ha sottolineato - qui sono stato accolto, lo dico con  un po' emozione, in maniera incredibile e per questo ringrazio la cittadinanza saccense per l'affetto che ha dimostrato nei miei confronti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, Brucculeri a tutto campo: "Alleno un gruppo importante, ringrazio la città per l'accoglienza"

AgrigentoNotizie è in caricamento