rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Sciacca corsaro a Castellammare, Geraldi: "Vinta una partita delicata, sono felice per noi e per i tifosi"

I neroverdi strappano in rimonta il primo successo esterno del loro campionato vincendo per 2-1 grazie ai gol di Santangelo e Galluzzo. Il tecnico: "Mai pensato che il nostro problema fosse giocare fuori casa, vogliamo sempre giocare a viso aperto"

Arriva la prima vittoria in trasferta per lo Sciacca che al Matranga di Castellammare riesce a battere in rimonta i padroni di casa per 2-1. I biancazzurri erano passati in vantaggio al 15' con Virgilio ma la squadra di mister Geraldi ha saputo reagire pareggiando dodici minuti con Santangelo bravo a correggere in gol un bel cross di Idoyaga. Nella ripresa con il Castellammare sbilanciato in avanti i neroverdi trovano l'affondo giusto: Coco propizia un tocco di mano di un difensore avversario guadagnando un rigore successivamente trasformato da Galluzzo che fissa il risultato sul punteggio finale. Lo Sciacca sale così a 16 punti nella classifica del Girone A di Eccellenza, raggiungendo proprio il Castellammare (che ha una partita in meno) e l'Enna (che ne deve recuperare due).

Il tecnico dello Sciacca Giuseppe Geraldi ha espresso le sue considerazioni sulla partita: "Sono sempre stato convinto che il nostro - afferma l'allenatore neroverde ad AgrigentoNotizie - non era un problema legato al giocare in casa o fuori . Noi siamo una squadra che vuole giocarsela a viso aperto con tutti. Quella di oggi era una partita delicata perché il Castellamare ha messo in difficoltà tutti, ultima l'akragas con la quale ha vinto 3-2. Nei primi 10 minuti abbiamo preso le misure e purtroppo abbiamo subito gol ma abbiamo continuato a giocare con fiducia nei nostri mezzi e abbiamo trovato il pareggio. Vincere qui ci da grande fiducia per il proseguio, ma da domani bisogna pensare al Cus Palermo. Sono contento per i ragazzi, per la società e per i nostri tifosi che ci seguono dovunque. Il mezzo che abbiamo per continuare a fare bene è concentrarci sul lavoro in maniera professionale, ancora non siamo neanche a metà del campionato, al giro di boa faremo un primo bilancio"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca corsaro a Castellammare, Geraldi: "Vinta una partita delicata, sono felice per noi e per i tifosi"

AgrigentoNotizie è in caricamento