rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica Palma di Montechiaro

Nessun dietro front di Pasquale Amato, a Palma è già campagna elettorale

Passo indietro? No, grazie. L'ex primo cittadino è pronto a tornare in pista. Confermando la sua voglia di ricandidarsi a sindaco

La "bagarre" elettorale a Palma non accenna placarsi. Le dimissioni di Pasquale Amato, hanno fatto rumore. Adesso, l’ex sindaco, è pronto a ricandidarsi.

LEGGI ANCHE: AMATO CI RIPROVA, SI RICANDIDA A SINDACO

Amato, ha fatto sapere che "non ho mai pensato e non penso di ritirare le dimissioni - visto che la legge consente un ripensamento nei 20 giorni successivi alla presentazione delle dimissioni-, perché significherebbe consentire ad un gruppo gente di restare in Consiglio comunale. Non è più ammissibile. Questi devono andare a casa".

LEGGI ANCHE: AMATO SI DIMETTE, LE PAROLE DELL'EX SINDACO

Le dimissioni dell’ormai, ex primo cittadino di Palma di Montechiaro non sono passate inosservate. Amato, ha voglia di riprovarci. "Serve svegliarsi - dice Amato - come si possono accreditare degli anonimi nel confronto democratico di una comunità? Eppure questo nella nostra comunità avviene. Come non indignarsi e tornare a dare la parola a soggetti che quotidianamente hanno sfruttato e sfruttano la vostra buona fede, raccontando menzogne, per le quali vengono smentiti subito dopo. Ordinariamente - scrive l'ex sindaco sui social - dovrebbe capitare al più una volta, sentirsi prendere in giro, per togliergli la fiducia per sempre. E invece no. È chiaro che, visto che funziona, ci possono riprovare e ci tornano, potendo turlupinarvi e si ripetono. L'ultima che mi riferiscono: hanno messo in giro la voce che i rifiuti devono aumentare del 35 percento. La verità invece è che col nuovo servizio il tributo per i rifiuti dovrà diminuire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun dietro front di Pasquale Amato, a Palma è già campagna elettorale

AgrigentoNotizie è in caricamento