menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Teatro Ellenistico

Teatro Ellenistico

Valle dei Templi, al lavoro per salvare gli scavi del teatro Ellenistico

Il finanziamento da oltre 2 milioni di euro inizialmente inserito nel "Patto per la Sicilia" è stato riprogrammato dalla Regione: si punta su un importo di minore entità

Teatro Ellenistico di Agrigento, non tutto è perduto. Sì perché se, come vi avevamo raccontato. Le somme destinate ad una imponente attività di scavo che avrebbe dovuto portare alla luce gran parte della struttura (oltre 2milioni di euro) fu oggetto di una riprogrammazione da parte della Regione Siciliana insieme a numerosi altri cantieri da realizzare in altrettanti siti culturali regionali, oggi il Parco è al lavoro perchè si possa trovare una soluzione intermedia che consenta quantomeno di riprendere alcune delle attività lasciate al momento in sospeso e rendere visibile l'area più significativa del teatro, cioè quella in cui si svolgevano le rappresentazioni.

Teatro ellenistico, cancellati i fondi per lo scavo: lavori a rischio

Questa, stando alle rilevazioni finora realizzate, si troverebbe ad almeno sei metri di profondità. Così il Parco, consolidata l'impossibilità ad oggi di colmare la mancanza del finanziamento regionale con risorse proprie (dato il crollo verticale del bilancio dovuto allo stop agli ingressi a causa del Covid 16), sta puntando sulla strada del "risparmio", inviando alla Regione un nuovo progetto rivisto e corretto di un importo di poco più di 250 mila euro che però andrà al "sodo" delle questioni, portando alla luce quanto più è possibile e poi occupandosi, ovviamente, di consolidare e proteggere quanto portato alla luce.

Il progetto di scavo del teatro fermo al palo: mancano dei certificati

Un progetto che, pare, potrebbe trovare rapido accoglimento da parte della Regione e a cui potrebbe seguire, è il caso di dirlo, una "Fase 2" che veda maggiori risorse impegnate da Palermo per la riscoperta di uno dei rinvenimenti archeologici più importanti degli ultimi anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento