Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Teatro ellenistico, cancellati i fondi per lo scavo: lavori a rischio

Come era stato già "annunciato" a dicembre, la Regione ha deciso di riprogrammare le somme del Patto per il Sud

Il finanziamento in sè non è stato eliminato, ma, semmai, "riprogrammato", perché siano altri a farsi carico delle risorse. Ma la conseguenza rischia di essere la medesima.

La Regione siciliana, con atto firmato dal presidente e assessore ai beni culturali ad interim Nello Musumeci, ha deciso di togliere dall'elenco dei progetti da finanziare con il cosiddetto "Patto per il sud", l'attività di scavo e valorizzazione del teatro ellenistico e gli interventi previsti per l'area archeologica di Eraclea Minoa: oltre quattro milioni di euro di lavori in totale che adesso saranno a carico del Parco Archeologico.

Servono soldi per altro, revocati 5 milioni di euro per l'area archeologica

E' proprio la Regione infatti a trasferire i due progetti, che però adesso rischiano di rimanere letteralmente al palo dato l'importo complessivo. La conseguenza più probabile è che si proceda con iniziative di minor importo che, evidentemente, richiederanno molto più tempo.

"Salvo" è al momento un progetto da circa 800mila euro che riguarda invece la casa natale di Luigi Pirandello.

Gli scavi del teatro ellenistico rimangono al palo: mancano dei certificati

Le risorse recuperate dalla "riprogrammazione" di questi e altri progetti dove sono andati a finire? Lo spostamento da una cassa ad un'altra consentirà alla Regione di finanziare i tanto annunciati interventi su diversi teatri e anfiteatri pubblici e privati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro ellenistico, cancellati i fondi per lo scavo: lavori a rischio

AgrigentoNotizie è in caricamento