rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Teatro

"L’ultima estate, Falcone e Borsellino 30anni dopo" approda a Tirana: in Albania anche il procuratore Paci

Un pezzo di Canicattì è in Albania per far conoscere il lato umano: confidenze, ironie, paure e solitudine dei due magistrati uccisi dalla mafia

C'è un pezzo di Canicattì, in queste ore, a Tirana in Albania. "L’ultima estate, Falcone e Borsellino 30anni dopo" opera di Claudio Fava, con Simone Luglio e Giovanni Santangelo, con la regia di Chiara Callegari, stasera verrà rappresentata al teatro Metropol di Tirana. Sarà la prima tappa della tournée estera. Il racconto, le confidenze, i ricordi dei giudici Falcone e Borsellino - fra ironie e paure, phatos e solitudine, - da Canicattì, dove lo spettacolo è nato, saranno di scena in Albania. 

ultima estate tirana-2

"L’ultima estate, Falcone e Borsellino 30anni dopo" ottiene il sostegno del ministero degli Esteri: al via tournée internazionale

Uno spettacolo emozionante, un ritratto della quotidianità dei due magistrati, al quale assisterà il nuovo procuratore di Reggio Emilia: il canicattinese Gaetano Calogero Paci. L'ormai ex procuratore aggiunto di Reggio Calabria sarà ospite infatti dell'ambasciata di Tirana. Paci, lo scorso settembre, si era raccontato agli studenti durante il "Festival Collegamenti", nel cortile del centro culturale San Domenico. Location dove, qualche giorno prima, era andata in scena proprio "L'ultima estate, Falcone e Borsellino 30 anni dopo". 

"Sono cresciuto al fianco di ragazzi diventati killer", il procuratore aggiunto Gaetano Paci si racconta al Festival Collegamenti 

Uno spettacolo che - grazie ad un team composto da veri professionisti - è riuscito non soltanto a varcare i confini della regione Sicilia e della "sua piccola" Canicattì, ma che adesso, si comincia appunto stasera da Tirana, sarà sui palcoscenici di Francia, Grecia, Germania, Inghilterra, Malta, Macedonia, Serbia e Montenegro. Ma anche Algeria, Messico, Uruguay, Argentina, California, New York, Canada e Australia. Un lavoro teatrale - Simone Luglio veste i panni di Giovanni Falcone e Giovanni Santangelo quello di Paolo Borsellino - che ha ottenuto anche il sostegno della direzione generale per la diplomazia pubblica e culturale del ministero degli Esteri.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L’ultima estate, Falcone e Borsellino 30anni dopo" approda a Tirana: in Albania anche il procuratore Paci

AgrigentoNotizie è in caricamento