Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Girgenti Acque, risoluzione del contratto? Convocata una seduta d'assemblea

Il rischio quindi è quello di un cosiddetto "stallo alla messicana", in cui tutti stanno con le pistole puntate gli uni contro gli altri ma nessuno può far fuoco

Risoluzione del contratto di fornitura idrica con Girgenti Acque, forse ci siamo. Venerdì è stata infatti convocata una seduta dell'Assemblea territoriale idrica che dovrà deliberare tecnicamente l'eventuale via libera della procedura.

Un voto che arriva dopo oltre un anno e mezzo di riunioni, verifiche legali e riscontri alle presunte inadempienze del gestore che, stando al parere fornito all'Ati, potrebbero se concretamente esistenti, portare alla risoluzione anticipata.

Un passaggio, come evidente, molto delicato, perché oltre al rischio di assenze di peso i fase di votazione, esiste comunque il rischio molto concreto che il gestore resista nelle sedi opportune rilanciando.

Come noto anche ai legali dell'Ati, infatti, pende sulla testa dell'Ambito la spada di Damocle della manca consegna al gestore delle reti dei Comuni "ribelli".

Il rischio quindi è quello di un cosiddetto "stallo alla messicana", in cui tutti stanno con le pistole puntate gli uni contro gli altri ma nessuno può far fuoco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girgenti Acque, risoluzione del contratto? Convocata una seduta d'assemblea
AgrigentoNotizie è in caricamento