Sabato, 13 Luglio 2024
Militari dell'Arma / Palma di Montechiaro

"Violenze fisiche e psicologiche nei confronti della moglie incinta": arrestato 38enne

L'uomo è stato bloccato, dai carabinieri, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip. Per la donna-vittima è stato attivato l'iter del codice rosso

"Violenze fisiche e psicologiche nei confronti della moglie incinta" - scrivono i carabinieri - . E' per maltrattamenti in famiglia che i carabinieri, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, hanno arrestato un 38enne di Palma di Montechiaro. 

La vittima, esasperata dalle continue minacce e umiliazioni subite dal marito, ha trovato il coraggio di denunciare. I carabinieri hanno subito attivato il "codice rosso" per la tutela delle donne. "Le indagini hanno consentito di documentare le gravi condotte del 38enne, che si protraevano da maggio" - prosegue la ricostruzione ufficiale dei militari dell'Arma del comando provinciale di Agrigento - .

Il gip del tribunale di Agrigento, su richiesta della Procura, ha dunque firmato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il giudice ha infatti ritenuto sussistenti i gravi indizi di colpevolezza e il pericolo di reiterazione dei reati. I carabinieri hanno quindi proceduto all’arresto dell’uomo e al suo trasferimento al carcere "Di Lorenzo" di Agrigento.

La donna-vittima ha tenuto a precisare però che quelle del marito sono state "solo violenze verbali. Non mi ha mai toccata con un dito e i nostri litigi erano esclusivamente verbali".

Si tratta dell’ennesimo episodio che vede i carabinieri in prima linea nella lotta alla violenza di genere e nella protezione delle donne. L’Arma ribadisce il suo impegno a garantire la sicurezza e la dignità delle vittime, offrendo loro assistenza e supporto in ogni fase del procedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Violenze fisiche e psicologiche nei confronti della moglie incinta": arrestato 38enne
AgrigentoNotizie è in caricamento