Venerdì, 19 Luglio 2024
Viabilità / Palma di Montechiaro

Strada strozzata e rischi alla circolazione, Comune compra secondo fabbricato da radere al suolo

E' dal 2006 che l'ente prova ad acquistare degli immobili da demolire per allargare la via Boito, all'altezza dell'innesto con via Fiume d'Italia

E' dal 2006 che si prova ad acquistare degli immobili da demolire per allargare la via Boito, a Palma di Montechiaro. E negli ultimi giorni, il comune è riuscito a comprare anche quella porzione di fabbricato da 42 metri quadrati, distribuita su più livelli, che è appunto indispensabile per eliminare la strozzatura di via Boito. E, adesso, ha messo in liquidazione la somma di 13.326,00 euro.

Già nel 2009 era stato stipulato un altro contratto di compravendita, ma all'epoca per i necessari 42 metri quadrati non era stato raggiunto nessun accordo. Adesso, invece, con questo acquisto e con la successiva demolizione, non ci dovrebbero essere più ostacoli all'allargamento della via Boito. E verrà eliminata la strozzatura nell'innesto con la via Fiume d'Italia, di modo che non ci saranno più rischi per la circolazione stradale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada strozzata e rischi alla circolazione, Comune compra secondo fabbricato da radere al suolo
AgrigentoNotizie è in caricamento