rotate-mobile
Sicurezza

Moto d'acqua sfreccia vicino alla costa di San Leone e prova a fuggire: scatta una multa

I controlli sono stati disposti dalla capitaneria di porto di Porto Empedocle

E' stato individuato mentre sfrecciava con la propria moto d'acqua nella fascia di mare che però è riservata unicamente alla balneazione: scatta una multa.

A disporre controlli specifici nel corso dello scorso week end è stata a Guardia costiera di Porto Empedocle. L'uomo, beccato mentre violava le normative previste in termini di navigazione, ha anche provato a sfuggire alla motovedetta dei militari. 

"I controlli del fine settimana - spiega il comandante della capitaneria di porto di Porto Empedocle Antonio Ventriglia - che si sono concentrati negli specchi acquei prospicienti la località San Leone, sono il segno tangibile dell’incisiva presenza lungo la fascia litoranea di competenza della Capitaneria di porto a tutela della vita umana in mare, della sicurezza della navigazione e dell’ecosistema marino costiero. Al riguardo, mi piace evidenziare che la Guardia Costiera non cura prioritariamente l’aspetto repressivo, venendo privilegiato, anzi, l’aspetto preventivo, nella consapevolezza che le sanzioni, sicuramente dovute ove ne ricorrano i presupposti, soddisfano solo in parte le esigenze di tutela del bene protetto”.

​​​​​ ​Per l'emergenza in mare è attivo il numero blu 1530 gratuito sul tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto d'acqua sfreccia vicino alla costa di San Leone e prova a fuggire: scatta una multa

AgrigentoNotizie è in caricamento