rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
S'è rischiata la tragedia / Grotte

Incidente domestico: cede il marmo del balcone e 62enne precipita da 6 metri

Il disoccupato è stato trasferito all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta dove i medici lo hanno ricoverato: è seriamente ferito, ma non è in pericolo di vita

Cede il marmo del calpestio del balcone e precipita da un'altezza di circa 6 metri. S'è rischiata una tragedia nella tarda mattinata di lunedì in via Manin a Grotte. A restare ferito è stato un disoccupato sessantaduenne. L'uomo è stato subito soccorso ed è stato trasportato, con un'ambulanza del 118, all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta dove i medici lo hanno ricoverato. Il grottese, stando a quanto è emerso ieri, è seriamente ferito, ma non è in pericolo di vita. 

Ad accorrere in via Manin, non appena è giunta la segnalazione dell'incidente domestico, sono stati anche i carabinieri della stazione cittadina. Militari dell'Arma che, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno prima pensato a facilitare i soccorsi del sessantaduenne e poi hanno ricostruito cosa è appunto accaduto. Il grottese era sul balcone quando, all'improvviso, - questo è stato ricostruito dai carabinieri - ha ceduto il marmo del calpestio e il malcapitato è precipitato di sotto. 

Tanta l'apprensione che per ore ed ore, non appena s'è diffusa la notizia, è circolata a Grotte, fra conoscenti e amici del sessantaduenne. L'uomo, per sua fortuna però, se la caverà.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente domestico: cede il marmo del balcone e 62enne precipita da 6 metri

AgrigentoNotizie è in caricamento