rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

"Trovati in possesso di 4 chili di hashish", indagati agli arresti domiciliari

Il giudice per le indagini preliminari, Luisa Turco, ha convalidato l'arresto di Andrea Gueli di 26 anni e Amedeo Alex Ricci di 20 anni

Il giudice per le indagini preliminari, Luisa Turco, del tribunale di Agrigento ha convalidato l'arresto di Andrea Gueli di 26 anni e Amedeo Alex Ricci di 20 anni. Entrambi i giovani agrigentini - il primo rappresentato e difeso dagli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri e il secondo difeso invece dall'avvocato Nicola Grillo - sono stati posti agli arresti domiciliari. Udienza di convalida, sempre stamani, anche per la diciassettenne arrestata che è difesa e rappresentata dall'avvocato Alba Raguccia. La minorenne ha risposto alle domande del Gip, Cimò, che ha ha disposto la sua permanenza a casa. 

"Trovati in possesso di 4 chili di hashish", arrestati 3 giovani: c'è anche una 17enne

I due, assieme ad una diciassettenne, sono stati trovati in un B&B del centro storico - dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento - in possesso di 4 chili e 200 grammi di hashish e 200 grammi di marijuana. I carabinieri si sono mossi, avviando un'attività di osservazione, dopo che avevano ricevuto una segnalazione sul fatto che "presso la struttura ricettiva si svolgeva un'attività di spaccio di sostanze stupefacenti". Il blitz, sviluppatosi anche in diverse perquisizioni, ha consentito gli arresti e il maxi sequestro di droga.  

IL VIDEO. Blitz dei carabinieri in un B&B, ecco le immagini della "roba" sequestrata

Dopo l'arresto, i due agrigentini erano stati portati alla casa circondariale "Di Lorenzo", mentre la minorenne in una apposita comunità fuori provincia. Stamani, da parte del Gip Luisa Turco, la convalida e l'applicazione degli arresti domiciliari sia per il ventiseienne che per il ventenne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovati in possesso di 4 chili di hashish", indagati agli arresti domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento