rotate-mobile
Aiuti sanitari

Il ritorno di Totò Cuffaro in Burundi: "Che emozione essere qui, popolo povero ma laborioso"

Le dichiarazioni del commissario regionale della Dc: "Noi stiamo facendo la nostra parte per aiutarli a casa loro"

"Oggi è una vera emozione. Dopo anni di sforzi profusi in Burundi con il dottore Stefano Cirillo, attraverso la nostra Onlus “Aiutiamo il Burundi”, siamo tornati dopo la pandemia". Lo dichiara dal Paese africano il commissario regionale della Dc, Totò Cuffaro. 

Totò Cuffaro parte per il Burundi: "Costruiremo un centro per le mamme-bambine, che emozione tornare lì"

"Abbiamo accolto l’invito del ministro alla Salute, Mrs. Sylvie Nzeyimana - dice Cuffaro - per un corso di formazione teorico pratico, per medici burundesi per l’utilizzo dell’ecografia ostetrico-ginecologica. Il corso ha avuto inizio nel 2019 con la sua prima edizione e oggi si è svolta la seconda dinanzi ai medici burundesi, provenienti da ben cinque ospedali del Paese, alle autorità e ai giornalisti locali. Popolo povero, ma laborioso e noi stiamo facendo la nostra parte per aiutarli a casa loro. Vogliamo ancora ringraziare il console italiano, la dottoressa Caterina Iammetti, che ha presentato l’evento di formazione tanto atteso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritorno di Totò Cuffaro in Burundi: "Che emozione essere qui, popolo povero ma laborioso"

AgrigentoNotizie è in caricamento