rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Prevenzione e repressione dei reati, tornano in azione le moto della polizia

Sono più rapide in mezzo al traffico e si muovono con disinvoltura fra le viuzze del centro storico. Lettera di elogio, arrivata in Questura, per gli agenti della sezione "Volanti"

Sono più rapide in mezzo al traffico e si muovono con disinvoltura fra le viuzze del centro storico. Sono tornate in azione - su disposizione del questore Maurizio Auriemma che lavora sistematicamente sull’intensificazione del controllo del territorio – le motociclette, con i colori d’istituto, della polizia. Due pattuglie moto montate per turno sono dunque in giro per la città dei Templi per la prevenzione e repressione dei reati ma anche per essere sempre vicino alla gente.

E l’essere vicino alla gente ha fatto sì che in Questura, nelle ultime ore, arrivasse una lettera d’elogio nei confronti dei poliziotti della sezione “Volanti” che, intervenendo tempestivamente, sono riusciti ad acciuffare l’automobilista che, nella zona dello stadio, ha sfondato un’autovettura posteggiate ed è poi fuggito. Volanti che, coordinate dal vice questore aggiunto Cesare Castelli, nel solo gennaio, hanno fatto 4 arresti e 8 denunce. 

Nelle ultime ore, proprio le "Volanti" assieme alla Stradale e al reparto Prevenzione crimine, hanno - durante l'ennesimo controllo del territorio - identificato 369 persone e controllato 227 mezzi. Venti gli equipaggi schierati sul campo che hanno fatto 18 posti di controllo e 3 posti di blocco. Elevate 27 sanzioni per il mancato rispetto del codice della strada e decurtati, complessivamente, 40 punti sulle patenti. Sequestrate anche 4 autovetture e controllati 26 agrigentini sottoposti a misure di prevenzione o di sorveglianza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione e repressione dei reati, tornano in azione le moto della polizia

AgrigentoNotizie è in caricamento